La serata si terrà:
mercoledì 4 Dicembre alle ore 20:40 “SALA SAN PIO X”
in Piazza Vittorio Emanuele II, 12 a Villorba.

RELATORE: Ing. ZAMPIER ZAGO esperto di cyber-security autore del libro “Manuale Sopravvivenza Genitori 3.0” e consulente Anti-Pedofilia per la Polizia Postale.


Verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • Come limitare l’uso di internet sui cellulari negli orari di scuola, studio ecc. e le applicazioni pericolose controllo genitori in Google Play Store impostare un controllo sugli acquisti di applicazioni, film, musica;
  • Youtube: rendiamolo sicuro e inseriamo il parental control sulle TV;
  • Temporizziamo l’utlizzo dello smartphone: come limitare l’uso di internet sui cellulari negli orari di scuola, studio ecc. e le applicazioni pericolose;
  • Controllo genitori in Google Play Store: impostare un controllo sugli acquisti di applicazioni, film, musica;
  • Impostare un recinto virtuale per conoscere se tuo figlio frequenta certi posti che non desideri o se esce da scuola;
  • Creare un doppio account per separare la vita del genitore da quella del figlio quando si presta il cellulare;
  • Bloccare siti indesiderati;
  • Culpa in educando e culpa in vigilando: perchè i genitori sono obbligati a violare la privacy dei loro figli;
  • Facebook: vedremo come regolare e controllare il flusso dati tra vostro figlio e la rete, inoltre, recuperare le ricerche fatte e la cronologia su facebook;
  • Google Account: tutti i segreti della vita di una persona recuperabili con un click;
  • Exif: come ti rapiscono un figlio localizzandolo da una foto;
  • Minecraft, Clash Royale, Fortnite: bloccare le chat di gruppo e le videochat con sconosciuti e evitare acquisti sul Play Store;
  • Tik Tok: tutti i segreti del dopo Musically e tutti i metodi a disposizione dei genitori per limitarne i pericoli;
  • Fortnite: renderlo sicuro dalle porno chat;
  • Twich: che cos’è la nuova frontiera dell’adescamento minorile e come bloccarla;
  • Pubblicità: come bloccare tutti gli annunci mirati che bombardano lo smartphone dei vostri figli;
  • Microsoft Launcher e Family Link: tutta la famiglia sotto controllo educativo;
  • Whatsapp: recuperiamo la cronologia e leggiamo tutte le chat senza disporre del telefono;
  • Snapchat e Instagram: renderli sicuri e recuperare le chat private le foto inviate anche se cancellate;